domenica 2 gennaio 2011

Un'eclissi di sole nel cielo dell'Italia Sette parti su dieci coperte dalla Luna

 

Il massimo della visibilità a Milano. Lo spettacolo sarà doppio: dopodomani anche il fenomeno delle stelle cadenti d'inverno

 

MILANO - Il 2011 potrebbe essere ricordato come l'anno delle eclissi che regaleranno spettacoli indimenticabili per gli appassionati di fenomeni astronomici. Se ne potranno ammirare sei: due riguarderanno la Luna e quattro, invece, il Sole.
La prima parziale di Sole avverrà, dopodomani, e sarà visibile da buona parte dell'Europa che vedrà sorgere il Sole già oscurato dalla Luna.
L'osservazione sarà migliore spostandosi verso Nord (a Copenaghen l'oscuramento sarà dell'82.6 per cento e a Berlino dell'80.6 per cento).  In Italia, comunque, sarà un fenomeno da record. Secondo gli astronomi, infatti, sarà, insieme a quella del 20 marzo 2015, la maggiore visibile sino al 2026.  Nella tarda notte di martedì, tutti con il naso all'insù per ammirare uno sciame di meteore delle Quadrantidi, che prendono il nome dalla costellazione che si trova nel Quadrante Murario. 

 

Continua a leggere

Nessun commento: