mercoledì 9 novembre 2011

Asteroide: incontro ravvicinato senza conseguenze

Un asteroide del diametro di 400 metri è passato vicinissimo alla terra nella notte su mercoledì ed è stato anche filmato dai telescopi della NASA. 

 Era stato scoperto nel 2005. Da allora le numerose simulazioni dei modelli matematici hanno accertato che la traiettoria dei questo bolide del cielo, diametro di circa 400 metri, avrebbe fischiato nelle nostre orecchie, passandoci a un tiro di schioppo nel novembre del 2011.
E così è avvenuto alle ore 0.28 di mercoledì 9 novembre, quando il pezzo di roccia cosmica è transitato entro l'orbita lunare passando a soli (astronomicamente parlando)  324 mila e 600 chilometri dal nostro Pianeta. I telescopi della NASA hanno colto l'occasione per seguire in tempo reale il suo passaggio, filmandolo per intero.
L'influenza gravitazionale dell'asteroide, dalla forma quasi sferica e dal colore molto scuro, non ha avuto alcun effetto rilevante per noi. Dopo il rischio comunque passato, tutti tiriamo un sospiro di sollievo.
Il suo ritorno è previsto tra circa 200 anni. Nell'immagine la sagoma dell'asteroide, ribattezzato  2005 Yu55.

Fonte

 

Nessun commento: