giovedì 22 dicembre 2011

La Terra ha trovato i suoi gemellini

Kepler 20f e Kepler 20e si trovano in un altro sistema solare. La scoperta rivelata dalla rivista "Nature"

Il satellite Kepler rivela pianeti di dimensioni simili al nostro: ora la Nasa avrà
 
GIOVANNI BIGNAMI*
Ci siamo quasi: il satellite della Nasa Kepler ha rivelato il segnale di due pianeti di dimensioni terrestri. Abbiamo davvero in vista l’anima gemella della nostra Terra? Anzi, addirittura della coppia Terra-Venere? Forse sì. Circa due settimane fa, ad un importante congresso dedicato allo studio dei pianeti extrasolari, un altro gruppo di astronomi che utilizza i dati Kepler aveva già annunciato un pianeta di dimensioni poco più grandi della Terra, in orbita intorno alla stella Kepler 22. Non male, sembrava, ma aspettavamo quello giusto.

Continua qui

Nessun commento: