venerdì 9 novembre 2012

Naso in su per guardare la ISS e la Nasa ci avvisa con un sms

Non tutti sanno che la stazione spaziale è visibile a occhio nudo. Sorge a tramonta all'orizzonte. L'ente spaziale americano ha lanciato "Spot the station", servizio gratuito per avvisarci quando sorvola le nostre teste. Ecco come funziona di MATTEO MARINI

L'OSSERVAZIONE del cielo, di norma, è dedicata ad ammirare oggetti e fenomeni naturali come pianeti, stelle, galassie o eventi quali stelle cadenti o eclissi. Sappiamo più o meno tutti che c'è un piccolo gruppo di umani che vola sopra le nostre teste a bordo della Stazione spaziale internazionale. Ma forse non tutti sanno che la Iss è visibile chiaramente a occhio nudo, e anche questo è uno spettacolo da non perdere. Viaggia a circa 400 chilometri di quota, percorrendo un'orbita velocissima che al suolo corrisponde a oltre 27.000 chilometri all'ora, ma è un oggetto piuttosto grande, circa quanto un campo da calcio.  

Le foto

Nessun commento: