venerdì 29 marzo 2013

L'eruzione solare in 12 secondi

Un'eruzione solare ripresa a grazie ai raggi ultravioletti dalla Nasa. Tra il 2013 e inizio 2014 il Sole raggiunge il picco massimo di attività solare. L'obiettivo è puntato sulle tempeste solari che generano effetti anche sulla Terra.  Le tempeste geomagnetiche innescate sul pianeta, nei casi più gravi, sono in grado di  provocare seri danni alle reti elettriche e ai satelliti. Un altro effetto è il fenomeno ottico delle aurore polari (boreali o australi), con una straordinaria illuminazione del cielo notturno. La più grande tempesta solare mai registrata è stato l'Evento di Carrington - dal nome dell'astronomo che la scoprì - del 1859 (video Solar Dynamics Observatory/NASA)

Video

Nessun commento: