giovedì 19 marzo 2015

Venerdì l’eclissi del secolo. La mappa per assistere all’evento nel Nord Ovest

Alla scoperta del fenomeno che si ripeterà nel 2026. Dalle 9,20 il sole scomparirà quasi del 70 % per due ore, il picco del buio sarà alle 10,30


Torino
L’ultima volta era l’agosto del 1999, quando tutti erano con il naso all’insù e gli occhiali scuri per quella fetta di sole diventata una falce in mezzo al cielo. Anche le ombre avevano la forma a spicchio. Da allora, quella di venerdì sarà l’eclissi solare , tra le più importanti in Italia e per assistere a un’altra ancora più spettacolare, si dovrà aspettare fino al 2026. I primi a vedere il fenomeno saranno gli abitanti della Liguria di Ponente e poi quelli del Cuneese, L’ora: alle 9,20.

La luna davanti al sole
A Torino la Luna inizierà a coprire il Sole alle 9,21. Il massimo dell’oscuramento si vedrà ad Aosta dopo circa un’ora dall’inizio dell’eclissi, con il 67,3%, mentre ad Impera l’oscurità sarà solo del 62,8%. L’ultima città ad assistere al fenomeno, sempre nel Nord Ovest, sarà Verbania alle 10,32. 

Continua qui

Nessun commento: