mercoledì 15 luglio 2015

New Horizons ha 'telefonato a casa', segnale arrivato a Terra

Evento storico nell'esplorazione spaziale

Plutone mostra alla sonda New Horizon la bizzarra macchia a forma di cuore (fonte: NASA/JHUAPL/SWRI)

Arrivato il segnale, New Horizons ha 'telefonato a casa'
E' arrivato a Terra il segnale della sonda New Horizons della Nasa, il primo veicolo spaziale ad aver raggiunto la distanza minima da Plutone. La sonda ha ''telefonato a casa'' dalla distanza di oltre 5 miliardi di chilometri, confermando il pieno successo della missione.
Il segnale è stato ricevuto alle 2,53 del 15 luglio (ora italiana) dall’antenna del Deep Space Network della Nasa che si trova vicino Madrid, dopo circa 22 ore di silenzio radio da parte della sonda, impegnata a catturare immagini e dati di Plutone e delle sue cinque lune. Un silenzio obbligato, visto che l’antenna fissa della sonda permette di svolgere soltanto un compito alla volta ed i progettisti della missione hanno dovuto scegliere fra il collegamento con la Terra e la raccolta di dati scientifici.

Continua qui

Nessun commento: