giovedì 9 febbraio 2017

Astronomia: scoperto buco nero di “taglia media”, ha una massa di 2.200 Soli

La sua dimora è il centro dell’ammasso di stelle 47 Tucanae: è qui che il buco nero si è nascosto fino adesso

I famelici buchi neri che popolano l’Universo possono essere molto diversi tra loro, ma tutti quelli conosciuti rientrano sostanzialmente in due categorie.
Ci sono i pesi massimi, buchi neri supermassicci che pesano come milioni o persino miliardi di Soli; e poi ci sono i buchi neri di dimensione ‘stellare’, corrispondenti soltanto a poche masse solari.
Gli astronomi – spiega l’Agenzia Spaziale Italiana – ipotizzano da tempo l’esistenza di buchi neri con massa intermedia, che potrebbe andare indicativamente da 100 a 10.000 Soli. Eppure non era mai stata trovata una prova della presenza di questi black holes di ‘taglia media’.
Fino ad oggi: uno studio appena pubblicato su Nature annuncia la scoperta di un buco nero che rientra esattamente in questa categoria. La nuova ‘famiglia’ è stata chiamata appunto ‘intermediate-mass black hole’ (IMBH), e il peso del primo membro appartenente a questa stirpe ha una massa equivalente a quella di circa 2.200 Soli.

Continua qui

Nessun commento: