domenica 18 febbraio 2018

Et non fa paura, anzi piacerebbe a molti

Lo indicano tre ricerche condotte in Usa


Dalla Guerra dei mondi a Indipendence day e Mars Attacks, sono tanti i film di fantascienza che hanno immaginato un'invasione ostile degli alieni, ma nella realtà agli esseri umani l'idea che possano esistere civiltà extraterrestri non fa paura, anzi piace molto. Lo indicano tre ricerche pubblicate sulla rivista Frontiers in Psychology e condotte negli Stati Uniti, presso l'Arizona State University, basate sull'analisi di articoli usciti su quotidiani e interviste.

"Se ci trovassimo faccia a faccia con forme di vita aliene saremmo molto contenti. Finora c'è stata molta speculazione su come avremmo risposto a questo tipo di notizia, ma di fatto non ci sono quasi studi empirici", ha osservato il coordinatore di una delle ricerche, Michael Varnum.

Nel primo studio sono stati passati in rassegna gli articoli pubblicati dal 1996, anno della scoperta del meteorite che aveva fatto pensare a eventuali microrganismi fossili, alle più recenti notizie sulla Tabby Star, che aveva fatto immaginare gigantesche costruzione di una civiltà aliena, e sull'asteroide  Oumuamua arrivato da un altro sistema planetario. Analizzando il linguaggio dei giornali con l'aiuto di un software, sono emersi emozioni e atteggiamenti quasi sempre positivi.
Nel secondo studio gli stessi ricercatori hanno chiesto a 500 persone di scrivere le loro possibili reazioni all'annuncio della scoperta di vita extraterrestre in forma di microrganismi. Anche in questo caso le risposte sono state ottimiste.

Continua qui

Nessun commento: