mercoledì 3 settembre 2008

Alfa Centauri












Alpha Centauri
(α Cen / α Centauri) è la stella più brillante della costellazione del Centauro, nel cielo australe, ed è la quarta stella più brillante del cielo notturno (addirittura la terza, se si considera la luminosità complessiva). È anche il sistema stellare più vicino alla Terra, a 4,3 anni luce di distanza.
La stella si trova sulla Via Lattea australe, ad una declinazione di -60°50', dunque invisibile dall'Italia. Dall'emisfero boreale è visibile a partire dall'Egitto (o dal Texas), fin giù, durante i mesi di aprile-maggio; dalla Nuova Zelanda e dal sud dell'Australia fino a Sidney, si presenta invece circumpolare.
In epoche passate, la precessione degli equinozi aveva portato questa ed altre stelle circostanti a declinazioni inferiori, così che poteva essere osservata, 4000-5000 anni fa, anche dall'Europa centrale. I Greci e i Romani la conoscevano, e veniva considerata come il piede del Centauro: il nome proprio della stella infatti è Rigil Kentaurus (spesso abbreviato in Rigil Kent), e anche se derivato dalla frase araba per "piede del centauro", ricorda sempre la sua "funzione" all'interno della costellazione. In genere attualmente viene chiamata con la sua designazione di Bayer Alpha Centauri. Un altro nome, raramente usato, è Toliman.

Fonte testo e immagini

Nessun commento: