venerdì 23 ottobre 2009

Vento solare

Il vento solare è il vento emesso dalla nostra stella, il Sole; si tratta di una corrente di particelle (principalmente protoni ad alta energia, ~500 keV) emesse dall'atmosfera più esterna della stella.

Negli anni '30, gli scienziati avevano determinato che la temperatura della corona solare doveva essere di un milione di gradi Celsius a causa della maniera in cui risaltava nello spazio (quando vista durante un'eclissi totale). Studi ingegnosi eseguiti con lo spettroscopio confermarono questa temperatura straordinaria. A metà degli anni '50 il matematico britannico Sydney Chapman calcolò le proprietà che doveva avere un gas a quella temperatura e determinò che era un tale superbo conduttore di calore che doveva estendersi grandemente nello spazio, ben oltre l'orbita della Terra. Sempre negli anni '50 uno scienziato tedesco di nome Ludwig Biermann studiò le comete, e il fatto che la loro coda puntava sempre in direzione opposta al Sole. Biermann postulò che questo avveniva perché il Sole emetteva un flusso costante di particelle che spingevano lontano alcune particelle ghiacciate della cometa, formandone la coda.

...

Fonte

Nessun commento: