martedì 28 agosto 2012

Ammassi stellari in rotta di collisione

Grazie alle straordinarie potenzialità del telescopio spaziale Hubble (HST), un gruppo di astronomi è riuscito a fotografare in maniera estremamente chiara due giganteschi ammassi di giovani stelle super-massicce (“ammassi aperti”) che potrebbero essere in rotta di collisione. Gli ammassi si trovano a circa 170.000 anni luce da noi, nella Grande Nube di Magellano (LMC), una piccola galassia irregolare satellite della Via Lattea. Quello che si pensava fosse un singolo gigantesco ammasso di stelle al centro della regione di formazione stellare 30 Doradus (chiamata anche nebulosa Tarantola), in realtà si è rilevato essere composto da due ammassi la cui differenza di età è di circa 1 milione di anni. Si stima che 30 Doradus da più di 25 milioni di anni sia luogo di una intensa formazione stellare, ma attualmente non si sa per quanto questa regione sarà ancora in grado di dare origine a nuove stelle.

Continua qui

Nessun commento: