domenica 16 dicembre 2012

Svelato il mistero della luce di Andromeda

Il bagliore nella galassia è stato causato da un buco nero

Risolta l'origine della misteriosa e intensa luce osservata nella galassia di Andromeda: è stato il getto di un piccolo buco nero che sta mangiando la sua stella compagna.

Descritta sulla rivista Nature, la scoperta si deve a un gruppo coordinato da Matthew Middleton, dell'università britannica di Durham e dell'Istituto di Astronomia 'Anton Pannekoek' ad Amsterdam. Al lavoro hanno partecipato gli italiani Massimo della Valle direttore dell'Osservatorio di Capodimonte dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), Marina Orio, dell'Osservatorio di Padova dell'Inaf, Gloria Sala del dipartimento di Fisica e ingegneria nucleare di Barcellona.

 

Continua qui

Nessun commento: