mercoledì 10 dicembre 2014

Pioggia di stelle: arrivano le Geminidi, le meteore di dicembre

Le Geminidi sono lo sciame meteorico più intenso assieme alle Perseidi di agosto e il loro picco, come ogni anno, si colloca attorno al 13-14 dicembre, quando la Terra attraversa i detriti dell'asteroide Phaeton 3200. Sono questi i giorni migliori per scegliere un luogo lontano dalle luci della città, poco disturbato dall'inquinamento luminoso, e osservare le "stelle cadenti" solcare il cielo notturno. Lo spettacolo (nuvole permettendo) dovrebbe essere assicurato, visto che durante il picco se ne potrebbero contare ben 100 all'ora. Le meteore possono apparire in ogni zona del cielo ma il punto radiante si trova nella costellazione dei Gemelli (dal quale lo sciame prende il nome), in alto e a sinistra della ben più nota e riconoscibile cintura di Orione. 



Per chi si trovasse in una zona dal cielo coperto oppure non avesse voglia di affrontare le rigide temperature della notte, il virtualtelescope dell'osservatorio di Ceccano trasmetterà una diretta streaming  a cura di Gianluca Masi, dalle 3.00 del mattino del 14 dicembre.

Le altre foto

Nessun commento: