mercoledì 1 giugno 2016

L'acqua della Luna portata dagli asteroidi 4 miliardi di anni fa

Lo rivela la composizione delle rocce lunari

La maggior parte dell'acqua presente sulla Luna sarebbe stata portata dagli asteroidi poco più di 4 miliardi di anni fa. A suggerire questa teoria, pubblicata su Nature Communications, è una simulazione matematica elaborata sulla base della composizione delle rocce lunari da un gruppo di ricercatori britannici, francesi e statunitensi, coordinati dalla geologa Jessica Barnes della Open University a Milton Keynes, in Gran Bretagna.

La simulazione riporta le lancette indietro di 4,3-4,5 miliardi di anni, al tempo in cui la Luna era appena nata dalla catastrofica collisione di un pianeta delle dimensioni di Marte (chiamato Theia) contro la Terra. L'aggregazione del materiale scaturito dall'impatto aveva dato forma al giovane satellite, che agli inizi si mostrava ancora ricoperto da un oceano di magma: al suo interno, però, era presente anche dell'acqua, sulla cui origine si dibatte ormai da diversi anni.

Continua qui



Nessun commento: