lunedì 12 dicembre 2016

La Stella Cometa: studio dimostra rarissima congiunzione planetaria all'origine

La Stella Cometa è ogni anno protagonista durante le festività natalizie, secondo la tradizione essa guidò i Re Magi verso Betlemme. Ma cosa c'è di vero dietro a questo magico racconto?

L'astrofisico teorico Grant Mathews, dell'Università di Notre Dame, utilizzando le leggi della fisica è riuscito a studiare l'evento, calcolando la posizione dei corpi celesti nel passato, spingendosi a ritroso fino all'Anno Zero. Se i suoi calcoli sono corretti, la sua scoperta è sensazionale. Secondo Mathews nell'aprile del 6 a.C. si verificò un eccezionale allineamento planetario, con il Sole, Giove, Saturno e la Luna nella costellazione dell'Ariete mentre Venere era nella costellazione dei Pesci, e Marte e Mercurio dalla parte opposta del cielo, nella costellazione del Toro.

L'evento astronomico era altamente simbolico per i Re Magi, appartenenti alla casta sacerdotale zoroastriana di Persia, astrologi di professione: la presenza di Giove e della Luna indicavano la nascita di un Re, Saturno era un simbolo associato alla vita, e l'Ariete indicava l'inizio della primavera.

Continua qui

Nessun commento: