giovedì 15 febbraio 2018

Satellite cinese fuori controllo cadra' sulla Terra. Italia nella zona "rossa"

Satellite cinese Tiangong-1 fuori controllo, precipiterà sulla Terra. Anche l'Italia tra le possibili aree di impatto.

Osservato speciale di questi ultimi mesi è il satellite cinese Tiangong-1, il quale da ormai un anno è stato dichiarato fuori controllo e destinato a precipitare sulla Terra. Il suo "rientro" è previsto nei primi mesi del 2018, quindi ormai dovrebbe essere imminente la sua caduta e proprio per questo la comunità scientifica sta intensificando il lavoro per riuscire ad individuare il punto di caduta della pioggia dei detriti.

Il satellite cinese Tiangong-1 è di notevoli dimensioni : è largo 16 metri e pesa oltre 8 tonnellate. Al suo rientro in atmosfera, a causa della forza d'attrito, tenderà a surriscaldarsi e ad esplodere in molti frammenti, alcuni dei quali potrebbero anche raggiungere il suolo terrestre a grandissima velocità. Stando all'università "La Sapienza" di Roma, dove il gruppo di studio S5 Lab coordinato da Fabrizio Piergentili e Fabio Santoni sta seguendo la situazione, è ormai certo che non si può in alcun modo modificare la rotta del satellite.

Continua qui

Nessun commento: