venerdì 24 settembre 2010

Nuovo fenomeno al Cern "Forse è materia Big Bang"

Il plasma primordiale comparso subito dopo la nascita dell'universo potrebbe essere stato ricreato e osservato nell'acceleratore di particelle di Ginevra. L'esperimento coordinato da un italiano, Guido Tonelli

 
GINEVRA - Un fenomeno "mai visto finora" è stato osservato da uno dei quattro esperimenti dell'acceleratore di particelle più grande del mondo, il Large Hadron Collider (Lhc) del Cern di Ginevra. Tra le ipotesi considerate c'è quella secondo cui potrebbe trattarsi della materia primordiale, comparsa subito dopo il Big Bang.

...

Fonte

lunedì 13 settembre 2010

Astronomia, le foto dell'anno

Hanno partecipato in centinaia, tra fotografi professionisti ed amatori provenienti da ogni parte del mondo, ma il titolo di Astronomy Photographer of the year 2010 è andato all'americano Tom Lowe e alla sua spettacolare fotografia "Blazing Bristlecone". La competizione che premia ogni anno i migliori sguardi fotografici sul mondo dell'astronomia è organizzata dal Royal Observatory di Greenwich. Lo scatto vincitore mostra un pino della Sierra Nevada considerato uno degli alberi più longevi del mondo (ha circa 4mila anni) illuminato dalla Via Lattea. "L'albero potrà anche essere vecchio ma è un bambino comparato alle stelle che brillano alle sue spalle - ha spiegato Marek Kulul, uno dei giudici del concorso - alcune delle quali hanno iniziato il loro viaggio verso di noi circa 30mila anni fa"
"Blazing Bristlecone" di Tom Lowe,  lo scatto vincitore dell'Astronomy Photographer of the year 2010. Copyright Tom Lowe

Le foto

mercoledì 8 settembre 2010

Quei due asteroidi ci sfiorano nello spazio tra Terra e Luna

Quei due asteroidi ci sfiorano nello spazio tra Terra e Luna
Sono piccoli e non si vedono ad occhio nudo: tra i 10 e i 15 metri di diametro. Il passaggio tra l8 e il 9 settembre. "Nessun pericolo", dicono gli esperti di LUIGI BIGNAMI

...

Fonte

lunedì 6 settembre 2010

Nebulosa Clessidra, bellezza spaziale

Questa immagine della Nasa mostra la spettacolare Nebulosa Clessidra. Nota anche come MyCn 18, è una nebulosa planetaria della costellazione della Mosca, molto giovane, situata a 8000 anni luce dalla Terra. Quando fu scoperta venne catalogata come una piccola e debole nebulosa planetaria. Telescopi sempre più potenti hanno poi rivelato la sua forma perfettamente simmetrica, forse dovuta all'espansione del veloce vento solare all'interno della nube.

mercoledì 1 settembre 2010

Il cielo nel mese di settembre 2010

Con l’equinozio d’autunno si chiude l’estate astronomica. Effemeridi, costellazioni osservabili, posizioni dei pianeti, congiunzioni, mappe stellari dettagliate. Tutti gli eventi astronomici del mese di Settembre 2010

...

Fonte

Dalla mucca texana alla Luna le foto ricordo della Nasa

L'agenzia americana mette su internet le immagini che fissano la storia dell'avventura spaziale. Svelandone il progressivo appannamento: passati i tempi della corsa contro i sovietici e tagliato il budget, ora i nuovi sfidanti sono Cina e India di VITTORIO ZUCCONI

In principio fu la mucca. Fu il bovino bianco che dall'album dei ricordi della Nasa guarda stolido l'obbiettivo senza poter capire che quel suo pascolo nella prateria del Texas diventerà la "stargate", la porta delle stelle, a Houston. "Fiat Nasa", sul mondo si distesero la luce, i sogni, i progetti, i trionfi e le catastrofi del piccolo dio dello spazio, della prima organizzazione nella storia umana capace di inviare uno di noi su un altro corpo celeste e di portarlo indietro vivo.

...

Fonte